Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

stati Uniti
Guardiamarina della Royal Navy
Regno Unito
7
94
( bm )
Un dipinto raffigurante una nave all'ancora durante il mare mosso.  Un lato della nave è prominente in primo piano con la prua e la catena dell'ancora a destra del telaio.  Non ci sono vele impostate e sono mostrati solo gli alberi e le manovre.  Altre due navi sono mostrate a destra ea sinistra sullo sfondo più lontano.
Il presidente cavalca una tempesta all'ancora.
presidente degli Stati Uniti
27 marzo 1794
Inizialmente Forman Cheesman; poi Christian Bergh
$ 220.910
1798
10 aprile 1800
5 agosto 1800
15 gennaio 1815
Fregata da 44 cannoni
1.576 tonnellate
175 piedi (53 m) tra le perpendicolari
44 piedi 4 pollici (13,51 m)
Orlop , Ormeggio , Pistola , Spar
Vela
  • Cannoni 32 × 24 libbre (10,9 kg)
15 gennaio 1815
Rotto, 1818
  • 50 cannoni
  • 60 cannoni (1817)
  • 173 piedi 3 pollici (52,8 m) (in tutto);
  • 146 piedi
    4
    +
    3
    4
     pollici (44,6 m) (chiglia)
44 piedi 4 pollici (13,5 m)
13 piedi e 11 pollici (4,2 m)
  • Cannoni 30 × 24 libbre (10,9 kg)
  • Carronate da 28 × 42 libbre (19 kg).
  • 2 pistole da 24 libbre (10,9 kg)
.

Il 16 maggio 1811 il presidente era al centro dell'affare Little Belt ; il suo equipaggio identificò erroneamente l' HMS  Little Belt come HMS  Guerriere , cosa che aveva impressionato un marinaio americano. Le navi si scambiarono il fuoco dei cannoni per diversi minuti. Le successive indagini degli Stati Uniti e della Royal Navy hanno attribuito la responsabilità dell'attacco reciproco senza una risoluzione. L'incidente contribuì alle tensioni tra gli Stati Uniti e la Gran Bretagna che portarono alla guerra del 1812 .

nel 1829.

Disegno e costruzione

Durante il 1790, le navi mercantili americane iniziarono a cadere preda dei pirati barbareschi nel Mediterraneo , in particolare di Algeri . La risposta del Congresso fu il Naval Act del 1794 . La legge prevedeva fondi per la costruzione di sei fregate; tuttavia, includeva una clausola che affermava che la costruzione delle navi sarebbe cessata se gli Stati Uniti avessero accettato condizioni di pace con Algeri.

Il design di Joshua Humphreys era lungo sulla chiglia e stretto di trave (larghezza) per consentire il montaggio di cannoni molto pesanti. Il progetto incorporava uno schema di scanalature diagonali ( nervature) per limitare l' hogging (deformazione); le navi ricevevano un fasciame estremamente pesante. Ciò ha conferito allo scafo una resistenza maggiore rispetto a quelle delle fregate di costruzione più leggera. Humphreys ha sviluppato il suo progetto dopo aver realizzato che la neonata Marina degli Stati Uniti non poteva eguagliare le flotte degli stati europei per dimensioni. Ha quindi progettato le sue fregate per poter sopraffare altre fregate, ma con la velocità per fuggire da una nave di linea .

. e un raggio di 44,4 piedi (13,5 m).

Sebbene la costruzione fosse iniziata a New York nel cantiere navale di Foreman Cheesman, i lavori su di lei furono interrotti nel 1796. La costruzione riprese nel 1798, sotto Christian Bergh e il costruttore navale William Doughty.

Armamento

.

Durante il suo servizio della Royal Navy come presidente della HMS , inizialmente era valutata a 50 cannoni, sebbene in questa fase fosse armata con 60 cannoni: trenta cannoni da 24 libbre (10,9 kg) sul ponte superiore, ventotto da 42 libbre (19 kg) carronate sul ponte dell'antenna, più altri due cannoni da 24 libbre sul castello di prua. Nel febbraio 1817 fu nuovamente rivalutata, questa volta a 60 cannoni.

A differenza delle moderne navi della Marina, le navi di quest'epoca non avevano una batteria permanente di cannoni. Le pistole erano portatili e venivano spesso scambiate tra navi quando le situazioni lo richiedevano. Ogni comandante ha modificato gli armamenti della sua nave a suo piacimento, prendendo in considerazione fattori come il tonnellaggio complessivo del carico, il complemento del personale a bordo e le rotte pianificate da navigare. Di conseguenza, l'armamento di una nave cambierebbe spesso durante la sua carriera; le registrazioni delle modifiche non venivano generalmente conservate.

Quasi e le prime guerre barbaresche

Una mappa in rilievo dell'area del Mar Mediterraneo raffigurante i paesi che lo circondano
Area operativa del Mar Mediterraneo

President varato il 10 aprile 1800, l'ultima delle sei fregate originali a farlo. Dopo il suo allestimento , partì per la Guadalupa il 5 agosto con il capitano Thomas Truxtun al comando. Ha condotto pattuglie di routine durante l'ultima parte della Quasi-Guerra e ha effettuato diverse riconquiste di navi mercantili americane. Tuttavia, il suo servizio in questo periodo è stato tranquillo. Tornò negli Stati Uniti a marzo, dopo che un trattato di pace con la Francia fu ratificato il 3 febbraio 1801. Durante la quasi guerra, gli Stati Uniti resero omaggio agli Stati barbareschi per assicurarsi che non avrebbero sequestrato o molestato le navi mercantili americane. Nel 1801 Yusuf Karamanli di Tripoli , insoddisfatto dell'importo del tributo rispetto a quello pagato ad Algeri , chiese un pagamento immediato di $ 250.000. Thomas Jefferson ha risposto inviando uno squadrone di navi da guerra per proteggere le navi mercantili americane nel Mediterraneo e per perseguire la pace con gli Stati barbareschi.

A maggio, il commodoro Richard Dale ha scelto il presidente come sua nave ammiraglia per l'incarico nel Mediterraneo. Gli ordini di Dale erano di presentare una dimostrazione di forza al largo di Algeri, Tripoli e Tunisi e mantenere la pace con promesse di tributo. Dale era autorizzato a iniziare le ostilità a sua discrezione se uno Stato barbaresco avesse dichiarato guerra al momento del suo arrivo. Lo squadrone di Dale era composto da President , Philadelphia , Essex ed Enterprise . Lo squadrone è arrivato a Gibilterra il 1 ° luglio; Il presidente e l'Enterprise proseguirono rapidamente verso Algeri, dove la loro presenza convinse il reggente a ritirare le minacce che aveva fatto contro le navi mercantili americane. Il presidente e l'Enterprise hanno successivamente fatto apparizioni a Tunisi e Tripoli prima che il presidente arrivasse a Malta il 16 agosto per rifornire le riserve di acqua potabile.

Bloccando il porto di Tripoli il 24 agosto, il presidente ha catturato una nave greca con a bordo soldati tripolitani. Dale ha negoziato uno scambio di prigionieri che ha portato al rilascio di diversi americani tenuti prigionieri a Tripoli. Il presidente è arrivato a Gibilterra il 3 settembre. Vicino a Mahón all'inizio di dicembre, il presidente ha colpito una grossa roccia mentre viaggiava a 6 nodi (11 km/h; 6,9 mph). L'impatto ha portato Dale sul ponte e ha portato con successo il presidente fuori pericolo. Un'ispezione ha rivelato che l'impatto aveva deformato una breve sezione della sua chiglia. Il presidente rimase nel Mediterraneo fino al marzo 1802; è partita per gli Stati Uniti ed è arrivata il 14 aprile.

Sebbene il presidente sia rimasto negli Stati Uniti, le operazioni contro gli Stati barbareschi sono continuate. Un secondo squadrone si radunò sotto il comando di Richard Valentine Morris a Chesapeake . La scarsa prestazione di Morris portò al suo richiamo e al successivo licenziamento dalla Marina nel 1803. Un terzo squadrone si riunì sotto il comando di Edward Preble in Constitution ; nel luglio 1804 avevano combattuto la battaglia del porto di Tripoli .

Seconda pattuglia barbaresca

Nell'aprile 1804, il presidente Jefferson decise di rafforzare lo squadrone di Preble. Il Presidente , il Congresso , la Constellation e l' Essex si prepararono a salpare il prima possibile sotto la direzione del Commodoro Samuel Barron . Barron scelse la President come sua nave ammiraglia, ma lei richiese un nuovo bompresso e riparazioni ai suoi alberi e sartiame. Passarono circa due mesi prima che lo squadrone fosse pronto a salpare. Partirono alla fine di giugno e arrivarono a Gibilterra il 12 agosto.

, arrivando il 27 agosto.

Quando Barron arrivò nel Mediterraneo, la sua anzianità di grado su Preble gli autorizzava ad assumere le funzioni di commodoro. Tuttavia, subito dopo aver sostituito Preble, Barron sbarcò a Syracuse in cattive condizioni di salute e fu costretto a letto. Sotto il comando del capitano George Cox, il presidente iniziò i compiti di blocco di routine di Tripoli durante i mesi invernali del 1804-2005. Alla fine di aprile 1805, la Costituzione catturò tre navi al largo di Tripoli. Il presidente li ha scortati al porto di Malta prima di rientrare nella Costituzione .

La salute fragile di Barron ha reso necessarie le sue dimissioni; passò il comando a John Rodgers alla fine di maggio 1805. Barron ordinò a Cox di comandare l' Essex e il 29 maggio consegnò il presidente a suo fratello, James Barron . Il 3 giugno, dopo la battaglia di Derne , gli Stati Uniti hanno firmato un trattato di pace con Tripoli. Il 13 luglio il

Piccola storia di cintura

Un dipinto di due velieri impegnati in battaglia.  La battaglia si svolge nell'oscurità.  A destra del telaio si vede una piccola nave con molti buchi nelle vele dal fuoco dei cannoni.  A sinistra dell'inquadratura una nave molto più grande sta sparando verso la nave più piccola.
Il presidente spara a Little Belt
un membro dell'equipaggio.

, la inseguì. ha subito 31 morti o feriti. aveva sparato il primo colpo e aveva continuato a sparare per 45 minuti, anziché per i cinque minuti rivendicati da Rodgers. In tutti i rapporti successivi, entrambi i capitani insistevano continuamente sul fatto che l'altra nave avesse sparato il primo colpo. Raggiungendo una situazione di stallo, i governi americano e britannico hanno tranquillamente abbandonato la questione.

Guerra del 1812

Un disegno raffigurante due marinai dietro un cannone che esplode.  Viene mostrato un marinaio che cade sul ponte della nave verso la parte inferiore destra del telaio.  I pezzi di metallo del cannone che esplode vengono mostrati mentre si muovono verso la parte in alto a destra del telaio.  Diverse palle di cannone sciolte si trovano nella parte inferiore del telaio.  L'altro marinaio è ancora dietro il cannone, apparentemente illeso.
Un cannone esplode durante l'inseguimento dell'HMS Belvidera
cannone un ponte sotto Rodgers esplose, uccidendo o ferendo 16 marinai e gettando Rodgers sul ponte con una forza sufficiente da rompergli una gamba. salpò per Halifax per dare la notizia che la guerra era stata dichiarata.

Il presidente e il suo squadrone tornarono all'inseguimento della flotta giamaicana e il 1 ° luglio iniziarono a seguire le tracce di gusci di cocco e bucce d'arancia che i giamaicani avevano lasciato dietro di loro. Il presidente salpò per un viaggio di un giorno dalla Manica, ma non avvistò mai il convoglio. Rodgers ha annullato l'inseguimento il 13 luglio. Durante il viaggio di ritorno a Boston, lo squadrone di Rodgers catturò sette navi mercantili e riconquistò una nave americana.

Dopo alcuni refitting, il presidente , ancora sotto il comando di Rodgers, salpò l'8 ottobre con il Congresso , gli Stati Uniti e l' Argus . Il 12 ottobre, gli Stati Uniti e Argus si separarono dallo squadrone per le proprie pattuglie. Il 10 ottobre, il presidente ha inseguito l' HMS  Nymphe , ma non è riuscito a sorpassarla. Il 17 ottobre il presidente catturò la nave pacchetto britannica Swallow , che trasportava a bordo una grande quantità di valuta. Il 31 ottobre, il Presidente e il Congresso hanno iniziato l'inseguimento della HMS  Galatea , che stava scortando due navi mercantili. L'inseguimento durò circa tre ore, e in quel periodo il Congresso catturò la nave mercantile Argo . Nel frattempo, il presidente ha tenuto dietro a Galatea e si è avvicinato molto, ma l'ha persa di vista nella notte. Il Congresso e il Presidente sono rimasti insieme, ma non hanno trovato navi da catturare nel mese di novembre. Ritornati negli Stati Uniti, passarono a nord delle Bermuda e procedettero verso i promontori della Virginia ; sono arrivati ​​​​a Boston il 31 dicembre, dopo aver vinto nove premi. Il presidente e il Congresso si trovarono bloccati lì dalla Royal Navy fino all'aprile 1813.

Un ritratto della testa e del torace di un uomo di mezza età rivolto a sinistra che indossa un'uniforme militare di alto rango.  L'uniforme gli nasconde il collo;  ha uno sguardo determinato ma distante.  Ha un viso grassoccio con guance prominenti e una fronte calva molto alta.  I suoi capelli sono selvaggiamente in piedi, ondulati e di media lunghezza.
John Rodgers, ca. 1813
arrivò a Falmouth, il governo britannico abrogò il cartello sulla base del fatto che aveva avvisato il governo americano che gli inglesi non avrebbero riconosciuto gli accordi stipulati in alto mare.

Più o meno nello stesso periodo, apparvero alla vista due navi della Royal Navy. Il presidente ha lanciato tutte le vele per scappare e li ha superati in un inseguimento della durata di 80 ore. Rodgers ha riferito che la sua decisione di fuggire dalle navi si basava sull'identificazione delle stesse come nave di linea e fregata. I registri della Royal Navy in seguito rivelarono che le navi erano in realtà la fregata da 32 cannoni Alexandria e la nave da fuoco da 16 cannoni Spitfire .

.
Presidente e HMS  Plantageneto febbraio 1814

Il 4 dicembre 1813, il presidente salpò da Providence, Rhode Island. Il 25, ha incontrato due fregate nell'oscurità, una delle quali le ha sparato. Rodgers credeva che le navi fossero britanniche, ma erano due fregate francesi, Méduse e Nymphe . Successivamente, Rodgers si diresse verso le Barbados per una crociera di otto settimane nelle Indie occidentali , effettuando tre piccole catture, tra cui le navi mercantili britanniche Wanderer , che catturò il 4 gennaio 1814 nell'Oceano Atlantico a circa

e affondò, ed Edward , che catturò e affondò il 9 gennaio. Ritornato a New York City il 18 febbraio 1814, il presidente incontrò l' HMS Loire , che si voltò per scappare una volta che l'equipaggio di quest'ultimo si rese conto che il presidente era una fregata da 44 cannoni. Il presidente rimase a New York per tutta la durata del 1814 a causa del blocco del porto da parte di uno squadrone britannico composto da HMS  Endymion , Majestic , Pomone e Tenedos .

Catturare

Il presidente ed Endimione si sono impegnati in battaglia.  Il presidente è in primo piano mostrato da poppa ed Endimione è coperto dal fumo di cannone
Presidente contro Endimione

Stephen Decatur assunse il comando del presidente nel dicembre 1814, progettando una crociera nelle Indie occidentali per depredare le navi britanniche. A metà gennaio 1815, una tempesta di neve con forti venti costrinse lo squadrone di blocco britannico ad allontanarsi dal porto di New York , dando a Decatur l'opportunità di prendere il mare. La sera del 14 gennaio, il presidente è uscito dal porto ma si è arenato, a causa del fatto che i piloti del porto hanno contrassegnato in modo errato un passaggio sicuro. Bloccato sul banco di sabbia, il presidente si è alzato e si è abbassato con la marea in arrivo. Nel giro di due ore il suo scafo era stato danneggiato, le sue travi si erano contorte e gli alberi erano saltati. Il danno alla sua chiglia ha causato l' incurvamento e l'abbassamento della nave . Decatur riuscì finalmente a far galleggiare il presidente fuori dal bar e, valutando il danno, decise di tornare a New York per le riparazioni; tuttavia, la direzione del vento non era favorevole e il presidente fu costretto a prendere il largo.

per impedirne la cattura). per rallentarla durante le due ore di impegno. , completò frettolosamente le riparazioni e riprese l'inseguimento alle 20:52.

Il presidente si allontanò mentre il suo equipaggio effettuava riparazioni in fretta da sé. Entro due ore, una delle sue vedette individuò il resto dello squadrone nemico avvicinarsi. Il presidente ha continuato il suo tentativo di fuga, ma al calar della notte HMS Pomone e Tenedos avevano raggiunto e hanno iniziato a sparare bordate. Rendendosi conto della sua situazione, Decatur si arrese di nuovo al presidente , poco prima di mezzanotte.

che tutti i cannoni del ponte superiore sono stati gettati in mare per impedirle di affondare. Decatur e il suo equipaggio furono brevemente tenuti prigionieri alle Bermuda.

Il cartello Clarendon , Garness, maestro, riportò a New York 400 prigionieri del presidente dalle Bermuda. Il 7 aprile 1815 Clarendon si fermò a Sandy Hook ma l'equipaggio, i passeggeri e i prigionieri furono tutti salvati.

Al ritorno dei prigionieri negli Stati Uniti, una commissione della corte marziale della Marina degli Stati Uniti ha assolto Decatur, i suoi ufficiali e i suoi uomini da qualsiasi accusa nella resa del presidente .

Il presidente ed Endymion proseguirono per l'Inghilterra, arrivando a Spithead il 28 marzo. Il presidente fu incaricato della Royal Navy con il nome di HMS President . La sua valutazione iniziale era fissata a 50 cannoni, sebbene in questa fase fosse armata con 60 cannoni: trenta 24 libbre (10,9 kg) sul ponte superiore, ventotto carronate da 42 libbre (19 kg) sul ponte dell'antenna, più altri due cannoni da 24 libbre sul castello di prua. Nel febbraio 1817 fu nuovamente rivalutata, questa volta a 60 cannoni.

1829 Presidente HMS nel South West India Dock, Londra, ca. 1880; smantellato nel 1903
nel 1829, anche se secondo quanto riferito si trattava più di una manovra politica che di una testimonianza del progetto. La Royal Navy ha voluto mantenere il nome e la somiglianza della nave americana nel proprio registro come promemoria per gli Stati Uniti e altre nazioni della cattura.

Note e citazioni

Appunti

Citazioni

Riferimenti